Emirates, vista la grande richiesta, nell’ultimo periodo sta annunciando vari cambiamenti sui voli per  l’Asia che diverranno operativi nei prossimi mesi, di seguito vi segnalo le principali novità.

 

Indonesia: voli per Bali

A partire dal 2 luglio verrà aggiunto un secondo volo giornaliero, operato con un Boeing 777-300ER, tra Dubai e l’aeroporto Internazionale di Denpasar (I Gusti Ngurah Rai International Airport).

Il volo EK360 partirà all’ 1:25 da Dubai per arrivare in Indonesia alle 14:30, mentre il volo di ritorno l’EK361, partirà alle 16:30 e arriverà al Dubai International Airport alle 21:30.

 

Cina: voli per Pechino e per Shanghai

A partire dal 1 luglio Emirates  opererà un collegamento totalmente con A380 per le due città di Pechino e Shanghai.

I voli interessati dall’upgrade saranno i collegamenti giornalieri EK308 / EK309 sulla rotta per Pechino e il link EK304 / 305 sulla rotta per Shanghai,  ora servite da un Boeing 777-300ER.

Emirates offre 38 voli settimanali verso la Cina, e con il suo famoso A380 offre, sulle rotte cinesi, fino a 519 posti in una configurazione di tre classi.

 

Cambogia: Phnom Penh

Dal 1 luglio sarà operativo il nuovo volo per la Cambogia, operato con un Boeing 777-300ER con configurazione a due classi.

Il volo EK388 partirà da Dubai alle 09:15, e arriverà a Yangon alle 17:25. Decollerà quindi da Yangon alle 18:55, prima di arrivare a Phnom Penh alle 21:25.

Per la tratta di ritorno, il volo EK389 partirà da Phnom Penh alle 23:10, e arriverà a Dubai alle 05:40 del giorno successivo, dopo una breve sosta a Yangon.

Per promuovere il nuovo volo, fino al 16 giugno sarà possibile prenotare a tariffe speciali voli da effettuare nel periodo compreso fra il 30 Giugno e il 14 Dicembre 2017 per la Cambogia.

Le offerte sono valide per le partenze da tutte e quattro le città italiane in cui Emirates è presente e partono da 487 Euro per voli da Venezia; da 496 per voli da Bologna; da 570 per voli da Roma e da 585 per voli da Milano.

Giudica l'articolo
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 votes, average: 5,00 out of 5)


Loading...

Autore:

FFItalia

Lo staff di Frequent Flyer Italia