Accesso alle lounges in aeroporto

Le attese in aeroporto sono sempre una scocciatura, soprattutto se, come spesso accade, ci si deve stare per diverse ore, magari durante uno scalo intermedio ed è in questo momento che spesso ci si chiede quali sono le modalità di accesso alle lounges in aeroporto.

Per fortuna infatti praticamente in tutti gli aeroporti sono presenti le lounge, delle sale di attesa dove potersi rilassare, mangiare qualcosa, leggere un giornale, navigare su internet o magari farsi una doccia. L’accesso a tali sale di attesa, come immagino tutti saprete, non è però libero e gratuito per tutti, allo stesso tempo però molti non sanno che l’accesso non è neppure così difficile da ottenere o così caro come si immagina.

Metodi di accesso

Il metodo “classico” di accesso alle lounge è volare con la compagnia aerea preferita in business o first. Nella maggior parte dei casi in questo modo avrete automaticamente accesso gratuito alle lounge della compagnia stessa e spesso anche a quelle dei partner della stessa alleanza. L’accesso è gratuito, ma il biglietto non è sicuramente economico

Il secondo metodo consiste nell’acquistare un abbonamento annuale che vi permetta di accedere a queste sale di attesa. Ne esistono fondamentalmente di tue tipi: il primo rilasciato da una compagnia aerea vi permette l’accesso alle proprie sale e a quelle dell’alleanza, quando volate con un biglietto emesso all’interno dell’alleanza stessa. Va quindi bene se volate sempre/spesso con la stessa alleanza e siete comunque disposti a spendere dai 400€ (o più) all’anno per l’iscrizione al club.

In alternativa esistono degli abbonamenti generici, il più conosciuto ad esempio è la “Priority Pass”, che permette di accedere a tutta una serie di lounge indipendentemente dalla compagnia con cui volate, anche se usate compagnie low-cost. Può essere una buona scelta se non avete una vostra compagnia preferita. Il Priority Pass inoltre è offerto gratuitamente sottoscrivendo alcune carte di credito come ad esempio l’ American Express Platino o la Mastercard Black

Un altro metodo, indicato soprattutto per chi è poco in aeroporto è l’acquisto del singolo ingresso, molte compagnie infatti permettono l’accesso pagando l’ingresso giornaliero se avete un biglietto emesso per quel giorno con una compagnia della stessa alleanza.

Un sistema simile è anche fornito da LoungeBuddy, applicazione mobile tramite la quale potete acquistare l’ingresso singolo. L’applicazione vi permette di vedere i costi degli ingressi per tutte le lounge disponibili in un determinato aeroporto, oltre a dare informazioni sui servizi che vi troverete e ad offrirvi le recensioni di altri utenti. Potete inoltre avere uno sconto di 10$ sul vostro primo ingresso nelle lounge utilizzando il mio codice “di presentazione” TUMIPGpgmi.

Infine naturalmente potete accedere gratuitamente alle lounge se avete un livello elite (solitamente alto) con una compagnia aerea, quando volate con i partner della stessa alleanza.

Ora che conoscete tutti i modi per accedere alle lounge, non vi resta che decidere in quale andare. Per farvi un’idea potete leggere le recensioni sulle lounge aeroportuali scritte dai nostri lettori. Se invece siete già stati in qualche lounge inviatemi le vostre recensioni, sarò felicissimo di pubblicarle 🙂

 

ultima modifica: 2015-07-09T10:07:39+00:00

FFItalia

Lo staff di Frequent Flyer Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *