Ho la fortuna di collaborare con Google per alcuni lavori e generalmente ogni due anni, Google mi “offre” un viaggio in California per dei corsi di aggiornamento. A fine ottobre tornerò in California e vista la “fortuna” che Google mi paga i biglietti aerei, come sempre ho deciso di allungare il viaggio visitando un po’ di mondo.

Essendo un pescatore (rilascio sempre tutte le mie prede dopo le foto di rito) ed un amante della natura, in questo viaggio ho deciso di visitare il Canada ed una nuova (per me) città degli Stati Uniti: Seattle. Questi viaggi li chiamo viaggi in avanscoperta. Viaggi di pochi giorni per dare un’occhiata ad una o più zone/città, per poi eventualmente ritornarci con la famiglia o gli amici con un viaggio ben più lungo se ritengo ne valga la pena.

La città Canadese scelta è Vancouver mentre quella Americana è Seattle, vista la vicinanza delle due. Arriverò a Vancouver chiaramente in aereo il 24 di ottobre di sera, mi sposterò tramite autobus il 28 mattina nella vicina Seattle ed il 31, tramite aereo mi recherò nella Silicon Valley per il breve corso di aggiornamento. Il 2 novembre rientrerò in Italia.

A Vancouver farò un’interessante giornata di pesca ai salmoni che in Canada trovano l’ambiente ideale. La giornata di pesca si presenta davvero adrenalinica. Mi porteranno a fare rafting su un torrente selvaggio ad 1 ora circa da Vancouver. Nelle zone buone di pesca (orsi permettendo) ci fermeremo a pescare e così scenderemo tutto il torrente.

Un’altra giornata sarà all’insegna delle orche e balena, anche se non è la miglior stagione. L’ultimo giorno (assieme alle mezze giornate dei giorni di viaggio) sarà dedicato alla città.

A Seattle farò solamente città, visto anche il poco tempo a disposizione.

Farò un articolo dettagliato sul viaggio, al mio rientro per chi interessasse.

 

 

Quali autorizzazioni sono necessarie? Solo l’eTA?

Chiaramente ho iniziato a guardarmi attorno per non arrivare in Canada sprovvisto di autorizzazioni necessarie. Visto il recente viaggio con mio figlio ed amici a New York, l’unica cosa di cui ero certo, era che non mi serviva l’ESTA per entrare negli Stati Uniti, lo ho già, ma ben presto scopro che entrando negli Stati Uniti via terra non è necessario l’ESTA. Prima cantonata… vabbè questo non mi cambia nulla, ma ricordate di non farlo, sarebbero soldi buttati.

Quello che devo fare è senza ombra di dubbio l’eTA, che è l’autorizzazione per entrare in Canada, l’equivalente dell’ESTA degli Stati Uniti. L’eTA ha una validità di 5 anni, è possibile farlo direttamente online richiedendo un’autorizzazione di viaggio elettronica, e costa 7$ canadesi (circa 5.00€).

Quasi per caso ho poi scoperto che transitando dal Canada agli Stati Uniti via terra, ora è necessario compilare il modulo I-94. Ricercando notizie ufficiali mi sono imbattuto nel sito governativo dove è possibile, oltre che a fare un nuovo I-94 (non prima di 7 giorni dalla data di utilizzo) al costo di 7$ (circa 6.00€), anche vedere la validità dell’ultimo I-94 fatto.

Fare il modulo online, non è comunque sufficiente. Quando si entra negli Stati Uniti, è necessario passare nell’ufficio immigrazioni, presentare la pre-autorizzazione fatta online e a quel punto, se è tutto ok, verrà rilasciata l’autorizzazione definitiva. Fare la pre-autorizzazione è comunque conveniente in quanto snellisce la procedura in dogana.

Bisogna comunque sapere che la pre-autorizzazione dura sette giorni e passato questo periodo scade, quindi non affrettatevi a farla subito. Potete comunque fare il modulo I-94 al confine senza avere nessuna pre-autorizzazione, perderete solo un po’ più tempo.

Bene, ora sapete quanto serve per recarvi in Canada e poi proseguire via terra verso gli Stati Uniti.

 

Buon viaggio!

 

 

Giudica l'articolo
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (4 votes, average: 4,50 out of 5)


Loading...
Potrebbe interessarti anche:
Hilton Times Square NY – By MisterMax

Hilton Times Square NY – By MisterMax

Come vi avevo promesso ad inizio anno, grazie anche alla collaborazione di altre persone, amplieremo la sezione dedicata alla recensione... Leggi
Soggiornare gratis in hotel: un esempio pratico

Soggiornare gratis in hotel: un esempio pratico

Alcuni anni fa ho scritto un articolo su come, durante il nostro viaggio in Florida e alle Isole Vergini, avevo... Leggi
Emirates super offerte per New York

Emirates super offerte per New York

Nuova offerta Emirates per volare da Milano a New York a partire da 379€ a coppia. La promozione “Companion per... Leggi
Recensione: American Express Centurion lounge – MIAMI

Recensione: American Express Centurion lounge – MIAMI

Situata al quarto piano del terminal D, vicino al gate D12, dell’aeroporto internazionale di Miami, con accesso tramite ascensore o... Leggi

Autore:

Mauro Gadotti

Lavoro come programmatore dal 1992. Dal 1993 sviluppo applicativi AutoCAD in ambito topografico e architettonico nei vari linguaggi VC++ che si sono succeduti e altri applicativi verticali in vari linguaggi di sviluppo. Dal 1996 creo anche siti internet per lavoro e per hobby e gestisco reti mediamente complesse (sia in ambito hardware che software), comprensive di database server Oracle e Sql Server che utilizzo per l’archiviazione dei dati sia dei programmi verticali client/server che dei siti internet gestiti. Dal 2009 sono in Google Top Contributor e nel settembre 2015 ho scritto Come AdSense può cambiarti la vita. Piccoli e grandi segreti di utilizzo e ottimizzazione per ottenere il massimo guadagno dal tuo sito edito da EPC Editore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

MyAirItalyClub il nuovo programma di Air Italy

MyAirItalyClub il nuovo programma di Air Italy

Air Italy (ex Meridiana) prosegue con il rinnovamento del marchio e nei giorni scorsi ha lanciato il rebrand del suo… Leggi

Concorso Turkish: 30.000.000 di miglia in palio

Concorso Turkish: 30.000.000 di miglia in palio

IHG promozione Accelerate 2019

IHG promozione Accelerate 2019

Platinum Lounge – aeroporto di Budapest

Platinum Lounge – aeroporto di Budapest