Come vi avevo promesso ad inizio anno, grazie anche alla collaborazione di altre persone, amplieremo la sezione dedicata alla recensione degli hotel.  Questa volta tocca a MisterMax che gentilmente ci ha raccontato la sua esperienza, avuta durante il capodanno a New York presso l’hotel

Hilton Times Square New York

Centralissimo, il personale è cortese ma sbrigativo, però vista la quantità di persone e la vivacità del periodo, non me la sento di biasimarli più di tanto.

Times Square ad un passo, la stazione metro con nodo di scambio per tutte le altre linee a 15 metri dall’entrata, Madame Tussauds praticamente sotto e per gli amanti del genere proprio all’angolo di fronte alla fermata della metro c’è il famoso Cake Boss! (il boss delle torte) :P

Madame Tussauds New York (© MisterMax)

Madame Tussauds New York (© MisterMax)

 

Noi siamo stati upgradati al livello executive ed eravamo al 42esimo piano (su 44).

Vista dall' Hilton Times Square NY (© MisterMax)

Vista dall’ Hilton Times Square NY (© MisterMax)

Mi hanno anche dato una tessera con cui avere il 15% di sconto in una quarantina di ristoranti oltre a 500 punti Hilton HH omaggio.

Hilton Times Square NY (© MisterMax)

Hilton Times Square NY (© MisterMax)

La stanza executive bella e abbastanza grande per lo standard di NY! Poi attrezzata con letto comodo, TV di livello e panorama mozzafiato con vista Ball Drop!!! A capodanno è stato davvero il massimo! Peccato non ci sia la lounge!

Riguardo la colazione direi per noi italiani meglio le europee Hilton. Reparto dolce sufficiente con vari croissant, un simil ciambellone che a me piaceva tanto + muffin e le marmellate.
Reparto salato niente di eclatante ma c’è il necessario: salsicce, bacon, uova e patate arrosto.
Inoltre ci sono vari tipi di frutta, yogurt, succhi arancia-pompelmo-mirtillo e qualche altra cosa.

Il resto puoi chiederlo pagando, anche se noi abbiamo chiesto un cappuccino (ben fatto) tutte le mattine e non me l’hanno mai fatto pagare (forse perchè lasciavo al barman 10 dollari di mancia?) ;)

Una pecca di questi hotel americani è che alla colazione non mettono l’acqua, poi gliela chiedi e ti portano dei bicchieroni (anche belli) pieni di ghiaccio con l’acqua che sa di candeggina!
Io la bevo lo stesso ma a molti potrebbe non piacere (vedi mia moglie).
Orario della colazione: 6:30-11:00, ma forse cambia in base al periodo.

Cosa altro aggiungere?
Posso solo dire che è stata un’esperienza unica! :)

 

—————————

Da parte mia un grazie a Max del forum MilionediMiglia per questo suo primo racconto, sperando non sia l’ultimo. Purtroppo ho avuto poche occasioni per visitare New York, ma è una città in cui tornerei in qualsiasi momento e sicuramente Capodanno a New York è un’esperienza da vivere almeno una volta. Qualsiasi sia la stagione in cui deciderete di visitare la città ora avete anche un’idea su quale hotel scegliere.

Se anche voi volete raccontarci la vostra esperienza in qualche hotel non esitate a contattarmi

Giudica l'articolo
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 votes, average: 4,00 out of 5)


Loading...
Potrebbe interessarti anche:
Soggiornare gratis in hotel: un esempio pratico

Soggiornare gratis in hotel: un esempio pratico

Alcuni anni fa ho scritto un articolo su come, durante il nostro viaggio in Florida e alle Isole Vergini, avevo... Leggi
USA – Da Las Vegas a Yellowstone passando per i parchi americani

USA – Da Las Vegas a Yellowstone passando per i parchi americani

Organizzare un viaggio fai da te nei parchi americani: In questo viaggio di 17 giorni attraverso gli Stati Uniti eravamo... Leggi
Miles & More: promozione miglia per noleggi e soggiorni

Miles & More: promozione miglia per noleggi e soggiorni

Per gli iscritti al programma Miles & More segnalo due interessanti offerte per ottenere miglia bonus con autonoleggi o soggiorni... Leggi
Hilton la quarta notte è gratis

Hilton la quarta notte è gratis

Interessante offerta estiva di Hilton per soggiorni presso gli hotel e i restort dei Caraibi. Con la promozione Hilton Caribbean... Leggi

Autore:

FFItalia

Lo staff di Frequent Flyer Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Viaggio in Islanda fai da te (prima parte)

Viaggio in Islanda fai da te (prima parte)

Quest’estate abbiamo deciso di regalarci un viaggio in Islanda, uno degli Stati del nord Europa che ancora non avevamo avuto… Leggi

IHG Accelerate Autunno 2019

IHG Accelerate Autunno 2019

Costi viaggio in Islanda.

Costi viaggio in Islanda.

Recensione Icelandair: la nostra esperienza in economy

Recensione Icelandair: la nostra esperienza in economy