Il gruppo IHG ha in questi giorni reso disponibile la preiscrizione alla seconda promozione Accelerate per il 2018.

La promozione, che sarà valida per soggiorni effettuati dal 1 maggio al 31 luglio 2018 prevede, come sempre per questo tipo di promozioni,  la possibilità di ottenere un certo numero di punti bonus, dopo aver effettuato un certo numero di attività.

L’offerta è valida presso tutti gli hotel nel mondo a marchio InterContinental, Crowne Plaza, Hotel Indigo, Holiday Inn, Holiday Inn Express, Staybridge Suites, Candlewood Suites, Kimpton, EVEN e HUALUXE hotels.

Le attività richieste e il numero di punti bonus che si potranno ottenere cambiano a seconda del singolo utente, ma in ogni caso, è previsto un minimo di 30.000 punti bonus ottenibili.

Nel mio caso ad esempio, visto che ultimamente ho utilizzato poco IHG, ho la possibilità di ottenere 30.000 punti bonus con delle attività molto semplici.

 

 

Come vedete dall’immagine che vi ho riportato infatti bastano pochi soggiorni utilizzando brand diversi per ottenere 30.000 punti bonus.

La prima attività da fare, in particolare, richiede semplicemente l’installazione sul cellulare dell’app IHG. Pochi secondi e si prendono 500 punti. In realtà questa “attività” mi è stata proposta varie volte negli anni, anche se sul mio cellulare l’applicazione è installata da un bel pò. Per ottenere i punti in questo caso di solito è sufficiente accedere all’applicazione, se non dovesse funzionare disinstallate e reinstallate l’applicazione sulla vostra device, oppure installatela su qualche altra periferica.

Anche le altre attività sono piuttosto semplici e visto che almeno nelle precedenti edizioni le attività richieste erano “cumulabili” dovrebbe risolversi il tutto con pochissimi soggiorni.

In teoria infatti prenotando due notti separate (meglio in brand diversi) con la tariffa riservata ai soci completo la richiesta “your rate”.

Fatto questo mi mancherà una notte in un brand ancora diverso per completare le altre due richieste “Stay more, earn more” e “Discover our brands”.

Quindi, se tutto va bene con 3 notti potrei completare tutta la promozione ed ottenere 30.000 punti bonus, praticamente 10.000 punti bonus a notte, decisamente niente male.

Per il momento ho già prenotato la prima notte per il prossimo viaggio negli USA che effettuerò a maggio, ora non mi rimane che prenotare gli altri soggiorni.

Mi raccomando leggete attentamente il regolamento prima di procedere con le prenotazioni, soprattutto se dovete effettuare soggiorni in brand diversi ricordate che “Stays at Holiday Inn Resorts®, Holiday Inn Select and the Holiday Inn Club Vacation® properties count as Stays at the Holiday Inn® brand and Stays at InterContinental Alliance® Resort properties count as Stays at the InterContinental brand.”

Per scoprire l’offerta a voi riservata non vi rimane che iscrivervi alla promozione e studiare la miglior strategia per ottenere i punti bonus con la minor spesa possibile, punti che poi potrete sfruttare per richiedere notti premio, magari utilizzando la promozione PointBreaks

Giudica l'articolo
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 votes, average: 5,00 out of 5)


Loading...
Potrebbe interessarti anche:
Viaggio in USA: 10 giorni fra Colorado, New Mexico e Arizona

Viaggio in USA: 10 giorni fra Colorado, New Mexico e Arizona

Per il nostro ultimo viaggio negli USA abbiamo scelto, come meta principale, di visitare il Nuovo Messico, nel quale non... Leggi
1000 punti IHG gratis in pochi minuti

1000 punti IHG gratis in pochi minuti

Gli iscritti al programma IHG Rewards Club da oggi possono ottenere facilmente punti gratuiti sfruttando la nuova partnership fra IHG... Leggi
Miami, Everglades e le isole Keys

Miami, Everglades e le isole Keys

Una settimana in Florida: l’organizzazione Recentemente abbiamo avuto modo di trascorrere una settimana in Florida, tra Miami, le Everglades e... Leggi
IHG notte gratuita soggiornando a Las Vegas

IHG notte gratuita soggiornando a Las Vegas

Per chi nei prossimi mesi avrà l’occasione di passare da LasVegas, magari per un giro nei parchi americani, segnalo l’offerta... Leggi

Autore:

FFItalia

Lo staff di Frequent Flyer Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Più Letti