Cos’è un conto collettivo?

Il conto collettivo (Household Account nella versione originale) è un metodo, offerto da British Airways per i clienti iscritti al programma Executive Club che permette di unire fra loro i punti Avios accumulati da più persone, tutte unite nello stesso conto collettivo.

Questo naturalmente offre un vantaggio immediato, che è quello di avere a disposizione un numero maggiore di Avios, cosa che permette di poter richiedere premi, in particolare voli premio, che richiedono un numero maggiore di punti, cosa che magari non potreste fare senza avere un conto collettivo.

La creazione di tale conto permette inoltre di accumulare anche gli Avios per i voli effettuati dai figli minorenni (registrati naturalmente nel conto collettivo), punto che altrimenti andrebbero persi, visto che i minorenni non possono aprire un account sul programma Executive Club di British.

Il conto collettivo ha solo due limiti per essere aperto:

  • tutti i membri DEVONO avere lo stesso indirizzo di residenza
  • al massimo è possibile associare 6 utenti.

 

Aspetti importanti del conto collettivo

Prima di decidere se vale la pena creare un conto collettivo dovete aver presente alcuni aspetti fondamentali.
In primo luogo i conti dei singoli utenti registrati in un conto collettivo non scompaiono.

Ogni utente avrà comunque sempre il suo conto personale, con il saldo dei suoi Avios personali, conto che continuerà a funzionare nel modo classico, almeno in parte.
Infatti:

  • se un utente fa un volo, o comunque guadagna Avios tramite i partner vedrà aumentare i punti sul suo conto (come se non fosse membro di un conto collettivo)
  • se invece viene richiesto un volo premio o comunque vengono usati i punti Avios, tali punti verranno tolti proporzionalmente da ogni account appartenente al conto collettivo

 

British Executive Club - saldo conto collettivo

British Executive Club – saldo conto collettivo

 

Appartenere o meno ad un conto collettivo inoltre non cambia in nessun modo il sistema per raggiungere eventuali livelli elite all’interno del programma. Ogni singolo utente dovrà rispettare i requisiti previsti, proprio come se fosse un account “singolo”.

Non cambia nemmeno il vincolo per mantenere attivi i punti. Serve sempre e comunque una qualche attività che permetta di accumulare o usare gli Avios almeno una volta ogni 36 mesi.

E’ anche importante sottolineare che gli Avios di un conto collettivo possono essere usati solo da un membro maggiorenne (un minorenne non potrebbe neppure avere un conto, quindi cambia poco) ma soprattutto che tali punti possono essere utilizzati SOLO per persone appartenenti al gruppo stesso.

Se fate parte di un gruppo collettivo quindi potrete richiedere voli premio SOLO per voi o per i membri del gruppo stesso, NON per altre persone (ma vedremo poi che c’è una piccola scappatoia)

Infine va precisato che, purtroppo, NON è possibile, spostare punti dal programma Iberia Plus ad account British Executive se tali conti fanno parte di un conto collettivo.

Quest’ultimo è comunque un vincolo facilmente aggirabile, infatti è possibile spostare Avios dagli altri programmi (Vueling e Aer Lingus) su un account di un conto collettivo, quindi se serve basta spostare i punti da Iberia a Vueling o Aer Lingus e da qui a British, si tratta solo di un doppio passaggio ed eventualmente la necessità di creare un ulteriore account.

 

Come si crea un conto collettivo

La creazione del conto deve essere iniziata da un utente già registrato al programma British Executive, socio che verrà considerato il “Socio Principale”, al quale poi arriveranno le eventuali comunicazioni e che sarà l’unico utente abilitato ad aggiungere o rimuovere gli altri membri del gruppo.

Prima di iniziare la procedura un consiglio, nel vostro account, e se già lo hanno, negli account dei vostri familiari controllate che i dati relativi all’indirizzo siano corretti, e tutti uguali, altrimenti potrete avere dei problemi nelle fasi successive.

La procedura di creazione del conto collettivo potete iniziarla entrando sul vostro profilo personale, dopo aver effettuato il login andate nella sezione “il mio conto” e lì troverete la voce “Il mio conto collettivo”. Se non lo avete ancora creato potrete iniziare la procedura, se invece lo avete già fatto potrete gestirne tutti gli aspetti. In alternativa potete partire da questo link.

Arrivati alla pagina dedicata dovete come prima cosa selezionare il pulsante “Crea un conto collettivo”.

 

British Executive Club - creare conto collettivo

British Executive Club – creare conto collettivo

 

A questo punto si aprirà una schermata dalla quale è possibile aggiungere, in realtà invitare, una persona già iscritta al programma Executive Club, oppure iscrivere una persona che non è ancora socia del programma.

 

Executive Club - aggiunta utente al conto collettivo

Executive Club – aggiunta utente al conto collettivo

 

Fate naturalmente attenzione hai dati che inserite, è infatti possibile modificare gli appartenenti al gruppo solo ogni 6 mesi.

Una volta confermato i dati vi comparirà un’ultima schermata nella quale vi informano che è stata inviata una mail alla persona che volete aggiungere, se lei accetta, l’account sarà aggiunto al gruppo.

 

British Executive Club - conferma creazione Household Account

British Executive Club – conferma creazione Household Account

 

Avios - mail invito conto collettivo

Avios – mail invito conto collettivo

 

NOTA: se come nel mio caso appena avete creato il gruppo ed è stata inviata la mail di invito volete confermare subito l’accettazione, usando lo stesso computer, prima di cliccare sul link di conferma verificate di aver effettuato il logout dal sito British con l’account dal quale avete creato il gruppo.

Aprendo il link di conferma e fatto il login con le credenziali dell’utente che volete aggiungere vi comparirà una schermata riassuntiva, nella quale dovrete confermare di accettare i termini del programma.

 

Executive Club - conferma accettazione invito conto collettivo

Executive Club – conferma accettazione invito conto collettivo

 

Fatto questo il gruppo sarà creato, e tutti i membri potranno vedere il saldo Avios dell’Household account, ora non vi rimane che usare gli Avios che avete a disposizione, o eventualmente trovare qualche modo per accumularne altri.

 

British Executive Club - conferma iscrizione Household Account

British Executive Club – conferma iscrizione Household Account

 

Familiari e Amici

Come vi ho detto prima, una volta creato il conto collettivo gli Avios potranno essere utilizzati solo per richiedere premi per i membri del gruppo stesso. Vi avevo anche detto però che c’era una scappatoia a tale vincolo, scappatoia che è la seguente.

Una volta creato un conto collettivo, che ricordo può comprendere SOLO persone con lo STESSO indirizzo, avrete la possibilità di creare anche un gruppo “familiari e amici”.

Gli appartenenti a questo gruppo non necessariamente devono risiedere allo stesso indirizzo ed è possibile usare gli Avios anche per tali persone, quindi eventualmente potrete semplicemente aggiungere in tale lista qualsiasi persona alla quale vogliate intestare un biglietto premio utilizzando gli Avios.

Attenzione però che anche in questo caso ci sono dei limiti. La lista “familiari e amici” infatti può contenere un massimo di 5 persone ed è possibile togliere un utente da tale lista (ma anche dal conto collettivo) una volta che siano trascorsi almeno 6 mesi dal momento in cui è stato aggiunto.

Nel caso quindi che abbiate molte miglia da regalare a qualcuno fuori dalla vostra famiglia tenete presente tali limiti, massimo 5 persone (alle quali comunque potete regalare tutti i voli premio che volete) che possono essere modificate ogni di 6 mesi, non credo però che onestamente sia un “problema” che potrà affliggere molte persone.

 

Il conto collettivo conviene?

A mio avviso, per un utente medio i vantaggi di un conto collettivo superano decisamente gli svantaggi. L’unico vero “limite” credo sia quello visto poco sopra relativo al numero di persone alle quali si possono regalare voli premio.

Onestamente però, quanti di voi si sono mai trovati nella situazione di dover richiedere biglietti premio per molti parenti (non conviventi) o amici nell’arco di 6 mesi?

Comunque se accumulate sempre così tante miglia che proprio non sapete come consumarle se non regalando continuamente voli premio a persone diverse ok, lo ammetto, il conto collettivo non fa per voi.

Serve principalmente per raggiungere velocemente un buon numero di Avios e poter quindi usarli per premi interessanti… ma se avete il problema di dover continuamente richiedere voli premio per altri altrimenti il vostro conto “esplode” probabilmente non vi interessa trovare modi per “accumularli”.

Per tutti gli altri e soprattutto per chi ha figli minori e vuole guadagnare anche gli Avios sui loro voli, credo che il conto collettivo sia un’ottima scelta.

A proposito, se siete così disperati da non sapere più a chi regalare voli premio per spendere le vostre miglia, fatemelo sapere, mi sacrifico volentieri 🙂

 

 

Giudica l'articolo
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (3 votes, average: 4,67 out of 5)


Loading...
Potrebbe interessarti anche:
Device elettroniche vietate sugli aerei

Device elettroniche vietate sugli aerei

USA e Inghilterra in questi giorni hanno emanato dei regolamenti che, per motivi di sicurezza legati alla lotta la terrorismo,... Leggi
Recensione: Qantas First Lounge – Los Angeles International (LAX )

Recensione: Qantas First Lounge – Los Angeles International (LAX )

La First Lounge di Qantas a Los Angeles è probabilmente una delle migliori lounge che ho visitato. Sebbene non grande... Leggi
Qantas Lounge – aeroporto di  Hong Kong (HKG)

Qantas Lounge – aeroporto di Hong Kong (HKG)

La sala Qantas a Hong Kong si trova nel mezzanino del terminal 1, al di sopra del gate 15. È... Leggi
Recensione DAN lounge all’aeroporto di  Tel Aviv

Recensione DAN lounge all’aeroporto di Tel Aviv

La DAN lounge dell’aeroporto di Tel Aviv (TLV) si trova nel terminal 3, dopo i controlli di sicurezza, davanti al... Leggi

Autore:

FFItalia

Lo staff di Frequent Flyer Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Recensione Icelandair: la nostra esperienza in economy

Recensione Icelandair: la nostra esperienza in economy

In occasione del nostro viaggio in Islanda abbiamo avuto modo di volare con Icelandair, la compagnia di bandiera Islandese. Icelandair… Leggi

Radisson offerte per fine anno

Radisson offerte per fine anno

Guidare in Islanda

Guidare in Islanda

Le risposte alle domande più comuni su autonoleggio e guida all’estero

Le risposte alle domande più comuni su autonoleggio e guida all’estero