Il programma Flying Blue di AirFrance e KLM si rinnova

Da un pò sul web si mormorava di possibili cambiamenti al programma Flying Blue di AirFrance e KLM, voci che sono ora ufficiali.

A partire dal 1 aprile 2018 infatti il programma Flying Blue subirà sostanziali modifiche.

Accumulo miglia

La modifica più importante riguarda il modo in cui verranno accumulate le miglia “volate”. Dal 1 aprile 2018 infatti si otterranno 4 miglia per ogni euro speso in biglietti aerei. Non verrà più conteggiata invece la distanza.

Nel caso di biglietti aerei quindi si otterranno 4 miglia per ogni euro speso, sui voli commercializzati come AirFrance, KLM, HOP e Joon. Verrà considerato l’intero prezzo del biglietto escluse tasse e supplementi governativi.

Per i voli commercializzati dalle compagnie viste sopra inoltre si potranno ottenere sempre 4 miglia per euro speso in servizi aggiuntivi come bagagli aggiuntivi o menu a la carte.

Si continueranno naturalmente ad ottenere miglia anche volando con gli altri partner Sky team, ma sul sito non ho ancora trovato informazioni a riguardo, non so quindi se con le altre compagnie il conteggio verrà fatto sempre in base alla cifra spesa o come ora in base alle miglia volate e alle classi di viaggio.

Validità delle miglia

Le miglia ottenute rimarranno valide per sempre, a patto di effettuare almeno un volo ogni 2 anni con AirFrance, KLM, HOP o Joon, Aircalin, Kenya Airways, TAROM o altri partner SkyTeam.

Effettuando invece, almeno ogni 2 anni una qualsiasi attività di accumulo con i partner verranno rinnovate, per altri 2 anni le miglia guadagnate con i partner, non quelle guadagnate volando.

Questa è una novità che può interessare molto coloro che accumulano miglia soprattutto non volando, anche se un volo ogni 24 mesi non è poi un vincolo così stringente.

 

Livelli Elite del programma

Ci sono molte novità anche per quanto riguarda i livelli elite del programma e il modo in cui si potranno raggiungere.

Le “miglia qualificanti” saranno sostituite dagli Experience Points (EX). Questi punti si otterranno volando con il gruppo AirFrance KLM, le compagnie Sky Team e le altre compagnie partner in base alla tabella riportata sotto.

Per il passaggio al primo livello elite, il livello Ivory, sono richiesti 100 XP, che dovranno essere accumulati con voli nel periodo compreso fra il 1 gennaio 2018 e il 31 dicembre 2018.

Se effettuerete dei voli nel 2018, prima che entri in vigore il nuovo programma non vi preoccupate, le miglia qualificanti che otterrete verranno convertite in XP nel seguente modo:

  • 1000 miglia qualificanti = 5 XP
  • 1 volo qualificante = 7 XP

 

Utilizzo delle miglia

Le miglia premio potranno naturalmente essere utilizzate per richiedere voli premio, eventualmente anche con l’opzione Cash & Miles.

Le miglia premio potranno essere utilizzate però anche per:

  • opzioni extra: come accesso alle lounge, posti a sedere preferenziali, bagagli aggiuntivi
  • altri servizi “viaggi”: hotel, noleggi auto o altri servizi prenotati tramite il sito flying blue store

 

Queste ed altre novità le potete trovare sul sito dedicato al nuovo programma Flying Blue

ultima modifica: 2017-11-10T16:46:00+00:00
Dai per primo un giudizio sull'articolo
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (No Ratings Yet)


Loading...

FFItalia

Lo staff di Frequent Flyer Italia

4 pensieri riguardo “Il programma Flying Blue di AirFrance e KLM si rinnova

  • 31 gennaio 2018 in 10:32
    Permalink

    Buongiorno, ho vostre miglia. Le posso trasferire ? Senza usarle cn voli?

    Risposta
    • 31 gennaio 2018 in 11:24
      Permalink

      Buongiorno Laura, prima di tutto volevo farti notare che noi non abbiamo nessun collegamento con AirFrance, siamo un sito indipendente (vedi qui ).
      In ogni caso per quanto riguarda in generale i programmi frequent flyer e quindi anche Flying Blue NON è possibile trasferire miglia fuori dal programma.
      Cosa invece che spesso è possibile con i programmi di hotel che permettono la conversione su altri programmi, di solito verso la maggior parte dei programmi frequent flyer.

      E’ possibile trasferirle (regalarle) fra conti di persone diverse all’interno dello stesso programma, ma praticamente sempre a pagamento e spesso con costi molto poco vantaggiosi, salvo casi specifici.

      Detto questo, se non vuoi utilizzare le tue miglia per richiedere voli, l’unica alternativa è utilizzarle per altri servizi offerti da AirFrance/KLM. Trovi tutti i modi di utilizzo nella pagina dedicata del sito Flying Blue.

      Risposta
  • 4 gennaio 2018 in 8:25
    Permalink

    Buon giorno a tutti. Mi viene una domanda in mente : dopo l’introduzione delle modifiche al programma sara’ possibile ancora conservare lo status con il numero dei voli ( 30 per gold per intenderci nel caso di KLM ) o si parlera’ solo di miglia / anno ?
    Saluti a tutti da Nanchino
    Filippo

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *