Alcuni giorni fa ho pubblicato un articolo relativo alle domande più frequenti sui viaggi. Domande alle quali spesso è possibile rispondere in modo molto generico, anche se preciso e corretto.

Oggi volevo invece rispondere ad una serie di domande relative ai voli, domande che, anche in questo caso spesso compaiono sui forum o sui gruppi dei social.

Prima di vedere le domande sulle compagnie aeree lasciate che vi dia un consiglio…. alcune cose dovreste conoscerle, nel senso di cercarle se non le sapete,  PRIMA di prenotare e pagare il biglietto, informarsi dopo può diventare costoso.

In particolare le cose fondamentali che dovreste cercare di capire prima di prenotare sono TUTTE relative a cosa comprende la tariffa che state per acquistare.

Praticamente tutte le compagnie aeree, in modo chiaro durante la prenotazione o in modo un pò meno diretto, ma con pagine dedicate spiegano sempre le varie tariffe cosa prevedono.

Dovreste sempre avere presente:

  • se la vostra tariffa prevede la possibilità di modifiche o di annullamento
  • la possibilità di portare bagagli in stiva o no, e in ogni caso quanti,  di che dimensioni e quale peso
  • la possibilità di scelta del posto gratuita, a pagamento

Con questo non voglio dire che per forza dovete scegliere una tariffa che permetta l’annullamento, la scelta del posto e la possibilità di portare 500KG di bagaglio, dico che sono informazioni importanti per valutare e confrontare le tariffe, quindi andrebbero valutate in fase di prenotazione.

Se poi non vi interessa il bagaglio in stiva va benissimo una tariffa tipo la “light” di Alitalia, ma valutate se effettivamente riuscirete a fare 15 giorni in USA portandovi solo un bagaglio a mano, perchè se poi cambiate idea aggiungerlo non è affatto economico.

Considerazioni simili naturalmente valgono per le altre opzioni indicate sopra.

Tornando alle domande classiche, vediamo alcune fra le più comuni.

 

Posso cambiare la prenotazione per il mio volo?

Ok, non hai letto quanto ho scritto sopra… per questa volta passi, ma la prossima come ho detto forse vale la pena informarsi prima di dare il numero di carta di credito.

La riposta comunque in questo caso è: dipende. Ok, lo ammetto fatta così la domanda non ha molto senso, per fortuna almeno molti indicano da dove a dove e anche la compagnia aerea.

Ho detto molti, ma non tutti. Quindi vediamo di capire alcune cose sul cambio di prenotazione.

Come prima cosa, aeroporto di partenza e di arrivo NON sono importanti in questo caso, lo è invece la compagnia aerea, visto che ogni compagnia ha le sue politiche relative alla possibilità o meno di cambiare la prenotazione con o senza penali.

L’altra cosa fondamentale perchè qualcuno vi possa rispondere è la classe di volo, cosa che molti non indicano quando fanno una domanda. Ma attenzione la classe di volo NON intesa come economy, proprio la letterina che è indicata sulla prenotazione. Di solito la potete trovare nelle info relative al vostro biglietto.

Se non la trovate, in molti casi va bene anche la “denominazione” completa della tariffa. Ad esempio, se aveste dubbi su prenotazioni Emirates, dicendo che avete prenotato una tariffa “Economy Flex” è possibile dirvi che sì potete modificare la prenotazione pagando 100€ o che la potete anche annullare con una penale di 150€.

Sono tutte info che si trovano sul sito della compagnia, quindi spesso basta cercarle nel modo corretto, o contattare la compagnia aerea o chi vi ha venduto il pacchetto.

 

Posso portare una valigia in stiva?

Stessa risposta data sopra, dipende dalla tua classe di volo. Se non sai cosa hai comprato chiedi pure, però devi dire esattamente cosa hai acquistato, se non sai neppure quello diventa complicato dare una risposta.

 

Ho visto che le dimensioni del bagaglio sono abc, e il peso è di x kg. Il mio è più grande posso portarlo?

Sì purtroppo ci sono anche quelli che sono bravi, si informano, sanno esattamente quali sono i dati e… se ne fregano.

Anche in questo caso, il buon senso la fa comunque da padrone. Ok, può aver senso chiedere le info magari tutti ti diranno vai tranquillo ma… alcune cose vale la pena sottolinearle.

Per quanto riguarda il bagaglio a mano, non ho mai visto da nessuna parte che lo pesino, quindi anche se proprio non rispetta perfettamente il peso, vi direi di andare tranquilli. In ogni caso, spesso il peso è abbastanza “alto” per cui per “sforarlo” dovete presentarvi o con un bagaglio enorme o con dentro del piombo.

Nel caso del piombo … non riuscirete a passare i controlli di sicurezza, quindi lasciate perdere.

In tutti gli altri casi è vero che anche le dimensioni difficilmente vengono controllate, ma può capitare… perchè sanno che c’è tanta gente su quel volo, perchè chi controlla quel giorno ha litigato con il capo e ha le scatole girate, perchè fuori ci sono 20 gradi sotto zero e l’addetto preferirebbe essere alle Maldive… un motivo può esserci.

Quindi per quanto possibile cercate di rispettare le indicazioni date dalla compagnia, se le rispettate non avrete problemi… se non le rispettate, anche se tutti vi hanno detto che non ci sono problemi, sappiate che be… in caso di controlli i problemi possono esserci, in fondo siete in torto voi.

In ogni caso… anche qui dipende sempre da quanto siete fuori regola… se avete 23kg di bagaglio in stiva e vi presentate con 23.2 non credo vi facciano tante storie. Così come non ho mai visto misurare un bagaglio. Se però si vede ad occhio che invece di un trolley volete imbarcare un container … magari verificano.

Per i bagagli da stiva il discorso è un pò diverso…. li pesano, non potete farci nulla, se come detto per qualche etto di solito non fanno storie se siete troppo fuori rischiate di pagare la sovratassa.

Se avete il dubbio sul peso, prima di presentarvi al banco per la consegna bagagli sfruttate una delle bilance che ci sono ai banchi dei check-in liberi e pesate la vostra valigia…. così sarete in tempo a spostare qualcosa nel bagaglio a mano.

 

E’ rischioso prendere l’aereo?

NO, statisticamente è uno dei mezzi di trasporto più sicuri… poi però la statistica è una bellissima scienza, ma se hai paura darti una serie di statistiche non ti può aiutare… però forse ti può aiutare leggere sotto.

 

E’ la prima volta che volo, e temo di aver paura, meglio se prendo qualcosa?

Capiamoci, dipende tutto da cosa intendi con il termine “qualcosa”. Se intendi una camomilla, un libro da leggere per distrarti o simili, si va benissimo prendi ciò che vuoi.

Se invece stai parlando di farmaci, tranquillanti etc…. ti sembra proprio il caso di chiedere su un forum di discussione? Chiedi al tuo medico, nessun’altro ti può aiutare. Chi ti dice di sì o non sa cosa dice o è un pazzo… neppure se fosse medico dovrebbe risponderti, non senza conoscere bene la tua situazione.

Ripeto solo il tuo medico può sapere se ci sono controindicazioni nel tuo caso a prendere qualche farmaco, nessun’altro.

Nel caso poi ti prescrivesse di prendere qualcosa che non hai mai preso in vita tua il mio consiglio è comunque di provare a prenderlo anche alcuni giorni prima, mentre sei tranquillamente a casa.

Praticamente tutti i farmaci possono dare qualche effetto indesiderato, magari con probabilità bassissime ma quasi mai uguali a zero…. è il tuo primo volo, già sei agitato… sicuro che sia il posto e il momento giusto rischiare una reazione allergica o per scoprire che sei quel 1 su un miliardo a cui il blandissimo tranquillante che prendono anche i bambini fa qualche reazione strana?

Per quanto riguarda più in generale il discorso paura… l’ho detto sopra, l’aereo è statisticamente uno dei mezzi più sicuri, ciò nonostante è un sistema di muoversi molto poco naturale, in un ambiente che si conosce poco e di cui si ha pochissimo controllo. Avere un pò di paura è normale, moltissimi ce l’hanno, compresi molti viaggiatori o “travel blogger” professionisti e alcuni di loro lo ammettono senza problemi.

Purtroppo è una paura irrazionale e come tale è difficile da far passare, anche se magari con il tempo si affievolisce… se ce l’avete c’è poco da fare, il mio consiglio è per quanto possibile cercare di distrarvi guardando un film, leggendo qualcosa che vi piace o cercando di dormire.

A proposito, tendenzialmente gli aerei più grandi sono migliori. Sono più stabili, più silenziosi, danno meno il senso di ambiente ristretto. Per capirci il decollo di un A380 lo sentite molto meno di quello fatto su un aereo più piccolo usato per qualche volo sul corto raggio.

Molto spesso non potrete scegliere il tipo di aereo, ma se c’è la possibilità provate a verificare quali siano i più comodi fra i modelli a “disposizione”.

 

Ho uno scalo aereo di 1 ore e 10 minuti, secondo voi ce la faccio o avrò problemi?

E’ un’altra delle classiche domande che capisco poco, soprattutto perchè la maggior parte delle persone la fa DOPO aver prenotato i voli, e nella maggior parte dei casi senza neppure sapere se in caso li possono modificare (vedi sopra).

Ancora una volta, come sempre vanno fatte molte distinzioni. La prima e più importante, il tempo a disposizione di cui parli, è fra l’orario previsto di atterraggio (lo do per buono) e … quello di chiusura del check-in dell’altro volo? Quello di decollo? Le cose sono leggermente differenti 🙂

Fondamentale in questi casi è comunque capire se il vostro è un biglietto unico? Nel senso, voi siete andati sul sito della compagnia aerea X, avete cercato un volo da A a B e la compagnia vi ha proposto fra le opzioni uno scalo in C?

Se questo è il vostro caso, state abbastanza tranquilli NON dovreste avere grossi problemi. O meglio… in B voi ci arrivate, di questo non c’è da preoccuparsi, magari c’è qualche rischio sul quando ci arrivate.

Se una compagnia aerea vi vende un biglietto, anche se prevede scali, vi mostra solo combinazioni che, salvo problemi, la compagnia stessa sa che possono essere rispettate. Nel caso ci fossero problemi, come ad esempio qualche ritardo che vi fa perdere la coincidenza…. sarà compito della compagnia stessa riproteggervi su un altro volo.

Se invece è uno scalo che “vi siete inventati voi”, mettendo assieme prenotazioni di compagnie diverse… in bocca al lupo, se per qualsiasi motivo non riuscite a prendere la coincidenza sono solo problemi vostri. Un pò come se vi presentate in ritardo all’aeroporto per prendere il primo volo: la compagnia non risponde per i vostri ritardi.

A proposito, lo segnalo solo perchè mi è capitato varie volte parlando con qualcuno …. ho uno scalo a Parigi, a Londra a …. è una frase che spesso, per le grandi città, non ha senso, per il semplice fatto che in molti casi hanno più di un aeroporto.

Se volete rischiare uno scalo breve ALMENO accertatevi che sia nello stesso aeroporto, altrimenti potete già dire addio al secondo volo.

Forse non ci crederete ma mi è successo in varie occasioni parlando con persone che chiedevano info sugli scali.. non erano nemmeno sicuri dell’aeroporto. Questo purtroppo è un problema che spesso nasce con il fai da te sui voli facendo la ricerca sui motori specializzati ma indicando la città invece del codice IATA dell’aeroporto.

Un esempio “classico” che mi viene in mente sono i voli per i caraibi con AirFrance. I voli dall’Italia prevedono sempre uno scalo a Parigi… peccato che i voli dall’Italia di solito atterrino all’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle mentre i voli per i Caraibi partono dall’aeroporto di Parigi Orly.

Se gli scali proposti sono lunghi un perchè c’è, viene calcolato anche il tempo di spostamento da un aeroporto all’altro, se invece tu che sei furbo fai da solo per ridurre i tempi di scalo e prenoti i voli “singoli”… si è vero hai ridotto lo scalo a due ore perchè non volevi stare troppo in aeroporto…. ma puoi stare anche a casa, il secondo volo lo hai perso di sicuro.

Organizzatevi pure il viaggio da soli ma se volete “aggirare” le proposte dei motori di ricerca o delle compagnie e trovare da soli i voli più economici o che meglio soddisfano le vostre esigenze siate consci di quello che state facendo e chiedetevi come mai quella combinazione così “furba” non compariva.

 

I costi

Sui costi compaiono le domande più strane…. “perchè tutti i voli per Creta costano così tanto?”, “mi dite un prezzo ragionevole per un volo per New York?”

Sui forum ci sono molte persone brave, anzi bravissime, ma dovete capire che la maggior parte di loro non ha ancora imparato a leggere il pensiero, quindi quello che voi NON dite, loro non lo sanno.

Se mi chiedi il prezzo ragionevole per un volo per New York ti posso dire che è di 80/90$ forse anche meno,  basta che tu parta da Boston con una low cost americana.

Se invece, metti caso, tu volessi arrivare a New York dall’Italia, ma solo per fare un esempio, io do per buono che tu sia a Boston, ecco be, dall’Italia.. anche qui dipende. Vivi a Milano o in Sicilia? No perchè nel secondo caso magari bisogna valutare anche il volo di collegamento, il totale può essere più basso o più alto ma va messo in conto anche il volo di avvicinamento.

Poi, non so ma: sei libero di andarci quando vuoi, per quanto tempo vuoi, basta pagarlo poco? O per caso vuoi fare 10 giorni a ferragosto? Può darsi che per alcune mete la cifra cambi… please… dai qualche info così se qualcuno ha voglia di aiutarti può farlo in modo sensato.

Se poi sui vari motori di ricerca i costi sono simili,  difficile che una persona su Facebook riesca a trovarti una tariffa migliore, se non modificando qualcosa sul viaggio, ma per te va bene? Puoi andarci a settembre invece che a ferragosto? In ogni caso anche chi ti risponde nel 99% dei casi ha guardato i tuoi stessi siti, quindi i prezzi saranno quelli.

Se per il periodo, perchè ti sei preso tardi e i posti sono quasi esauriti,  o per altri motivi i prezzi sono alti, non è che possiamo fare miracoli. Ti puoi anche lamentare ma alla fine o ti adeguerai a pagare quanto richiesto o dovrai cambiare meta.

 

Quando posso fare il check-in online?

Non ci crederete forse, ma la risposta è dipende… dipende dalla compagnia aerea con cui volate. Tutte le compagnie aeree comunque indicano sul sito quante ore/giorni prima (di solito da 24 a 72 ore prima) è possibile effettuare il check-in online.

Ci mettete meno a verificare sul loro sito che a cercare la sezione corretta del forum dove postare la domanda.

 

Quante ore prima devo essere in aeroporto?

Di nuovo la risposta è dipende, è un volo interno o rimanete comunque in Europa? E’ un volo extra europeo? Per dove?

Ancora una volta vi può essere di aiuto il sito della compagnia aerea. Di solito riportano sempre una pagina con indicati i tempi limiti per i check-in.

Ad esempio Alitalia nel caso partiate da Fiumicino prevede come regola generale la chiusura 40 minuti prima del decollo per voli in area Schengen e 60 per i voli a lungo raggio o fuori dall’aera Schengen. Da altri aeroporti i tempi sono leggermente più lunghi.

Attenzione comunque, nella stessa pagina è riportato :”I passeggeri diretti negli USA devono presentarsi ai banchi check-in in aeroporto 3 ore e mezza prima della partenza del volo per effettuare i controlli documentali.”

I dati riportati dalla compagnia sono comunque tempi limite, oltre i quali di solito non vi accettano proprio. Se potete il mio consiglio è di arrivare con un pò di anticipo, magari vi toccherà stare un ora in aeroporto ad attendere, ma piuttosto che perdere il volo per qualche contrattempo….

 

Nota generale su tempi e aeroporti

Prima di chiudere un’ultima nota. Quando chiedete info su tempi per spostarsi o per arrivare in aeroporto fate molta attenzione. Di solito (spero) chi vi risponde è una persona che conosce bene l’aeroporto, perchè in quel particolare aeroporto ci va molto spesso.

Quasi sicuramente i suoi tempi per voi non vanno bene!!!  Probabilmente, proprio perchè ci va spesso lui può fare la strada dal parcheggio al sedile dell’aereo ad occhi chiusi. Sa dove si trovano tutti i banchi, i gate, i controlli di sicurezza, e magari ha pure qualche sistema “priority” per velocizzare i vari passaggi.

Se per voi l’aeroporto è nuovo, e magari è pure grande, può essere che perdiate 10 minuti solo per capire, una volta varcata la porta d’ingresso, dov’è la zona check in per la compagnia che vi interessa…. lui ha già lasciato i bagagli e magari ha già superato pure i controlli di sicurezza.

 

 

 

 

Giudica l'articolo
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 votes, average: 5,00 out of 5)


Loading...
Potrebbe interessarti anche:
Nuovo Millemiglia Gallery per i clienti Alitalia

Nuovo Millemiglia Gallery per i clienti Alitalia

Il sito Millemiglia gallery è di nuovo online in una nuova veste rinnovata. E’ quindi ora di nuovo possibile utilizzare... Leggi
Alitalia – Trasferimento voli Internazionali al Terminal 1 di Roma Fiumicino

Alitalia – Trasferimento voli Internazionali al Terminal 1 di Roma Fiumicino

Ricordo a tutti che  a partire dal 1° dicembre 2013, le operazioni di check – in dei voli Alitalia di... Leggi
American Airlines: fino a 50000 miglia bonus

American Airlines: fino a 50000 miglia bonus

Nuova promozione American Airlines per gli iscritti al programma AAdvantage. Purtroppo, l’offerta prevede la possibilità di ottenere fino a 50000 miglia... Leggi
Programma Miles & More

Programma Miles & More

Il programma Miles & More è uno dei maggiori programmi frequent flyer europei, se non il più grande, ed è il... Leggi

Autore:

FFItalia

Lo staff di Frequent Flyer Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Recensione Icelandair: la nostra esperienza in economy

Recensione Icelandair: la nostra esperienza in economy

In occasione del nostro viaggio in Islanda abbiamo avuto modo di volare con Icelandair, la compagnia di bandiera Islandese. Icelandair… Leggi

Radisson offerte per fine anno

Radisson offerte per fine anno

Guidare in Islanda

Guidare in Islanda

Le risposte alle domande più comuni su autonoleggio e guida all’estero

Le risposte alle domande più comuni su autonoleggio e guida all’estero