La Platinum Lounge dell’aeroporto di Budapest si trova nel terminal 2B, come la SkyCour Lounge, dopo i controlli di sicurezza e controllo passaporti, al piano superiore rispetto alla zona partenze, vicino al gate 7.

La lounge accoglie sia i passeggeri di compagnie della alleanza Star Alliance (Lufthansa etc) che OneWorld (BA e American Airlines) oltre che i possessori di varie tessere (tra cui la Priority Pass) ed è accessibile anche a pagamento per un massimo di due ore.

La lounge consiste in un’unica lunga sala con ampie finestre sulla pista.

 

Platinum Lounge - aeroporto di Budapest - interni (© Ale)

Platinum Lounge – aeroporto di Budapest – interni (© Ale)

È presente un buffet con snack e insalate (per la verità i prodotti da forno non particolarmente freschi), bibite gassate e non, vini e birre locali, bevande calde tramite una macchina automatica.

 

Platinum Lounge - aeroporto di Budapest - self service (© Ale)

Platinum Lounge – aeroporto di Budapest – self service (© Ale)

 

Platinum Lounge - aeroporto di Budapest - self service (© Ale)

Platinum Lounge – aeroporto di Budapest – self service (© Ale)

 

Wifi discreto, accessibile tramite password.  Piccola zona ufficio, con stampante.

Niente servizi igienici, disponibili quelli (pubblici) al piano, poco oltre la porta di ingresso e (ovviamente) privi di docce.

Pur non essendo particolarmente affollata risulta abbastanza rumorosa (grazie alle suonerie attivate per ogni singola funzione dei cellulari dalle persone presenti) trattandosi di un singolo ambiente abbastanza vasto.

In conclusione, non una sala per la quale valga la pena di arrivare in anticipo in aeroporto.

 

Platinum Lounge - aeroporto di Budapest - accessi (© Ale)

Platinum Lounge – aeroporto di Budapest – accessi (© Ale)

 

 

Giudica l'articolo
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 votes, average: 4,00 out of 5)


Loading...

Autore:

Ale

Mi piace viaggiare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *