Recensione Billhop: servizio per pagare fatture e bollette con carta di credito

In questi giorni è stato finalmente attivato anche in Italia il servizio Billhop, un servizio, nato in Svezia nel 2012 e già molto diffuso anche in Inghilterra dove è arrivato da un anno, che permette di pagare qualsiasi fattura o bolletta utilizzando la propria carta di credito/debito preferita in modo semplice e sicuro.

Billhop infatti accetta l’utilizzo delle maggiori carte di credito, Visa, Mastercard e American Express, da utilizzare come pagamento verso qualsiasi conto corrente italiano.

 

Come funziona Billhop

Il servizio è semplice e veloce. Una volta registrati gratuitamente sul sito e attivato il proprio account sarà infatti possibile aggiungere le proprie fatture, ed indicare la propria carta di credito da utilizzare per il pagamento.

 

 

La procedura di pagamento è completata, entro quattro giorni lavorativi il beneficiario riceverà il pagamento.

 

Chi può utilizzare Billhop e per cosa

Il servizio è utilizzabile sia da privati che da aziende che vogliono utilizzare le loro carte di credito personali o aziendali per pagare qualsiasi tipo di fattura o bolletta, basterà semplicemente registrarsi attivando un account di tipo aziendale o privato.

Billhop in generale accetta pagamenti verso qualsiasi beneficiario con conto italiano, effettuati tramite American Express, Visa o Mastercard, con alcune eccezioni.
Non sono infatti accettati pagamenti verso:

  • Emittenti di carte
  • Agenzie di riscossione
  • Società Bitcoin

Inoltre, ma solo se volete pagare con American Express non saranno accettati pagamenti verso:

  • Istituti bancari/finanziari
  • Istituti di credito

 

Quali sono i vantaggi nell’utilizzo di Billhop

Che siate un privato o un’azienda, poter pagare tutte le vostre fatture con la carta di credito offre un grande vantaggio, a cui immagino avrete già pensato…. la possibilità di accumulare punti sul programma fedeltà della carta di credito.

Poter pagare tutte le fatture con la vostra amata amex ad esempio vi permetterà in poco tempo di accumulare abbastanza punti MR o miglia Alitalia per permettervi un bel viaggio gratuito.

Volendo naturalmente si può utilizzare Billhop anche per pagare le bollette, come sostituto dell’addebito sul conto corrente, utilizzando quindi la propria carta di credito e accumulando così punti. Il costo della bolletta però in questo modo “aumenta” delle commissioni trattenute da Billhop per il servizio.

Il servizio però offre anche altri vantaggi, come ad esempio la possibilità di tener sotto controllo le vostre spese e di ricevere via email le conferme di pagamento e le ricevute.
Inoltre, ma la cosa vale probabilmente più per le imprese, avete la possibilità di dilazionare i pagamenti, visto che la maggior parte delle carte di credito addebitano la spesa a fine mese, usufruendo comunque di eventuali sconti per “pagamenti pronta cassa” fatti ai vostri fornitori.

 

Quali sono i costi di Billhop

Come abbiamo visto Billhop è un servizio comodo, veloce e semplice da usare, che offre vari vantaggi. Ha però uno svantaggio… è un servizio a pagamento.
Certo, immagino che a tutti sarebbe piaciuto che il servizio fosse gratuito, ma purtroppo non è così.
Billhop infatti applica una commissione del 2.95% sull’importo dell’operazione.

 

Considerazioni finali

Personalmente non ho ancora provato il servizio di Billhop. Sulla carta sembra molto interessante e sicuramente lo proverò appena ne ho l’occasione, anche se come privato non mi succede spesso di avere fatture da pagare.

Se pensate di utilizzare il servizio solo nell’ottica di accumulare punti verificate attentamente, in base alla vostra carta, se il costo della commissione applicata è congruo o meno.
Mi spiego meglio con alcuni esempi basati su amex e prendendo come riferimento la possibilità di ottenere 1000 miglia Alitalia.

Nel caso usiate una carta american express no brand, ogni 1 € speso ottenete 1 punti MR che potete convertire in miglia Alitalia. In questo caso quindi, per ottenere le 1000 miglia dovrete spendere circa 1000€, in realtà qualcosa meno.
Quindi per una spesa di 1000€ vi verrà addebitato 1000 + 29.5 = 1029.5

Avrete le vostre 1000 miglia, ok in realtà 1029, che avrete “pagato” praticamente 29.5 euro… considerando che si possono acquistare direttamente sul sito millemiglia Alitalia al costo di 25€, non ne vale la pena.

Ripeto non ne vale la pena esclusivamente in ottica punti, senza considerare gli altri vantaggi del servizio Billhop.

Nel caso invece utilizzate una carta amex gold AZ che vi offre 1.25 miglia per ogni 1 € speso, per ottenere le 1000 miglia dovrete effettuare una spesa di 800 euro circa.
In questo caso agli 800€ andrà aggiunta la commissione di 23.6€, la spesa completa vi frutterà circa 1029 miglia, quindi meno che acquistare le miglia direttamente sul sito Alitalia.

Ancor più vantaggioso sarà se utilizzate una American Express Alitalia Platino, visto che per ogni 1€ speso otterrete 1.5 miglia. In questo caso infatti vi basterà una spesa di circa 666€, e una commissione di poco più di 19€

Ripeto, sono considerazione puramente matematiche effettuate sul “costo” per ottenere 1000 miglia, ciò però non vuol dire che il servizio non sia vantaggioso.

Può infatti essere un servizio comodissimo, magari per raggiugere il target di spesa minima necessaria in x mesi per ottenere punti/miglia bonus, o nel caso di carte AZ ad esempio per raggiungere i 15.000€ di transato che permette di ottenere il biglietto companion.

In ottica companion ad esempio, supponendo la “peggiore” situazione in cui tutti i 15.000€ richiesti li raggiungete utilizzando Billhop vi trovereste ad aver speso circa 440€ di commissioni, che mi sembrano più che accettabili per avere la possibilità di staccare due biglietti magari del valore di migliaia di euro per un volo intercontinentale in business class.

Come sempre, visto che le situazioni sono le più diverse, dovete fare i vostri calcoli, in base alla vostra situazione e ai vostri obiettivi e decidere se iscrivervi al sito Billhop

L’iscrizione come ho già detto è gratuita e la creazione dell’account non obbliga ad utilizzare il servizio, ma vi permette invece di ricevere la newsletter con le offerte della società.
Billhop, almeno in Italia, è agli inizi, quindi vale probabilmente la pena essere informati in tempo reale sulle offerte, chissà che, nei primi mesi, magari per lanciare il servizio, non propongano qualche promozione interessante 🙂

Se poi utilizzate il servizio fateci sapere come funziona utilizzando il form dei commenti che trovate in fondo alla pagina. Può essere utile per tutti. Grazie

ultima modifica: 2018-01-12T15:50:24+00:00
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (No Ratings Yet)
Loading...

FFItalia

Lo staff di Frequent Flyer Italia

4 pensieri riguardo “Recensione Billhop: servizio per pagare fatture e bollette con carta di credito

  • 30 marzo 2018 in 15:54
    Permalink

    ho utilizzato il servizio e sto cercando di capire dove sono finiti i soldi del pagamento visto che al beneficiario non è arrivato nulla, inoltre non ce un numero italiano dove poterli contattare,comodo ma servizio pessimo e forse una truffa

    Risposta
    • 30 marzo 2018 in 16:16
      Permalink

      Ciao come detto non ho ancora provato il sistema…. facci sapere se risolvi

      Risposta
      • 21 aprile 2018 in 10:20
        Permalink

        Risolto tramite assistenza in italiano, direi servizio comodo e veloce, consigliato.

        Risposta
        • 23 aprile 2018 in 7:41
          Permalink

          Perfetto… grazie per il riscontro..magari servirà anche ad altri

          Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *