Amex Centurion Lounge

La Centurion Lounge dell’American Express a Filadelfia si trova all’inizio dell’ala A-West dell’aeroporto, da cui partono la maggior parte dei voli internazionali.
Possono accedervi i possessori di alcune carte Amex, e portare un ospite.

Come spesso capita alle sale Centurion, i criteri di ammissione fanno si che la sala sia molto affollata, al punto di avere difficoltà a trovare un posto a sedere, anche perché alcuni tavoli sono sempre riservati ai titolari di carta Centurion (la cosiddetta Amex black).

 

Centurion Lounge - Filadelfia - interni (© Ale)

Centurion Lounge – Filadelfia – interni (© Ale)

 

I servizi e l’ambiente in genere però valgono la visita: il cibo, i cocktail del bar, i servizi (spesso con spa) sono all’altezza, e PHL non fa eccezione.

 

Centurion Lounge - Filadelfia - buffet (© Ale)

Centurion Lounge – Filadelfia – buffet (© Ale)

I servizi igienici sono forse sottodimensionati per la mole di traffico.  Docce disponibili, da richiedere sl personale l’apertura della porta e il kit relativo.

Sono inoltre presenti una sala per i bimbi, una zona business con scrivania da lavoro e stampante, e -udite, udite- una ‘phone room’ dove stare al telefono senza disturbare gli altri ospiti con i dettagli della propria, non richiesta, conversazione.

Un’idea per le sale Alitalia? 🙂

 

American Airlines Admirals Club

L’Admirals Club dell’American Airlines, si trova nella ala A-west dell’aeroporto, quella dedicata alla maggior parte dei voli internazionali.

 

Admirals Club - Filadelfia - interni (© Ale)

Admirals Club – Filadelfia – interni (© Ale)

 

Questa sala è localizzata però al livello 2, a differenza della Amex lounge e della sala BA che si trovano al livello 1.

La sala è ampia, tranquilla, ed è dotata del servizio di First Dining su invito (per passeggeri in classe First su AA, in pochi e limitati voli) e dell’innovativo guacamole bar, a disposizione in alcune ore della giornata: in sostanza un addetto prepara una salsa guacamole a partire dall’avocado e aggiungendo ingredienti a richiesta tra quelli disponibili, da gustare con tacia, chips, i tipici nachos, ed un cocktail self serve dal bar a disposizione.

 

Admirals Club - Filadelfia - bar (© Ale)

Admirals Club – Filadelfia – bar (© Ale)

 

Nelle ore del mattino (guacamole bar quindi chiuso) in qualche lounge è disponibile un servizio di colazione à la carte, ma non ho avuto modo di provarlo.

 

Admirals Club - Filadelfia - interni (© Ale)

Admirals Club – Filadelfia – interni (© Ale)

Per il resto una lounge grande, tranquilla, confortevole, come si conviene a una sala di un legacy carrier degli USA in un hub della compagnia stessa.

Admirals Club - Filadelfia - interni (© Ale)

Admirals Club – Filadelfia – interni (© Ale)

 

Admirals Club - Filadelfia - interni (© Ale)

Admirals Club – Filadelfia – interni (© Ale)

 

British Airways Lounge

La BA lounge si trova nell’ala A-west dell’aeroporto internazionale di Filadelfia, a poca distanza dalla sala Amex Centurion.

 

British Airways Lounge - Filadelfia - ingresso (© Ale)

British Airways Lounge – Filadelfia – ingresso (© Ale)

 

L’accesso, oltre che per i passeggeri in business o first con BA, segue le regole delle sale dell’alleanza OneWorld.

 

British Airways Lounge - Filadelfia - interni (© Ale)

British Airways Lounge – Filadelfia – interni (© Ale)

All’interno un ambiente tranquillo, con luci soffuse, poca gente e quindi poco rumore.

 

British Airways Lounge - Filadelfia - buffet (© Ale)

British Airways Lounge – Filadelfia – buffet (© Ale)

Oltre ad una zona business, una parte con varie poltrone e sedie dove poter cenare, tramite l’offerta del buffet caldo/freddo (presente anche il sushi) e un bar self service.

 

British Airways Lounge - Filadelfia - bar (© Ale)

British Airways Lounge – Filadelfia – bar (© Ale)

 

Non ho assaggiato niente in quanto già sazio dalle buone pietanze della sala Amex Centurion, comunque la scelta e la qualità sembravano accettabili.

 

British Airways Lounge - Filadelfia - interni (© Ale)

British Airways Lounge – Filadelfia – interni (© Ale)

 

British Airways Lounge - Filadelfia - bagno (© Ale)

British Airways Lounge – Filadelfia – bagno (© Ale)

 

 

Giudica l'articolo
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 votes, average: 4,50 out of 5)


Loading...
Potrebbe interessarti anche:
Costi viaggio in Islanda.

Costi viaggio in Islanda.

Prima di partire per un viaggio in Islanda, cercando informazioni, spesso si legge che l’Islanda è cara, anzi è MOLTO... Leggi
Premier Lounge a CGK (Jakarta)

Premier Lounge a CGK (Jakarta)

La Premier Lounge dell’aeroporto di Jakarta Soekarno-Hatta, che accoglie i passeggeri di moltissime compagnie aeree e di alcune carte specifiche... Leggi
Delta nuova Arrivals Lounge a Londra

Delta nuova Arrivals Lounge a Londra

E’ di questi giorni la comunicazione ufficiale di Delta Airlines dell’apertura della nuova “Arrivals Lounge” all’aeroporto Heathrow  di Londra. La... Leggi
American Express cambia i bonus per nuove carte di credito

American Express cambia i bonus per nuove carte di credito

American Express ha in questi giorni modificato i bonus per chi richiede la carta di credito facendosi presentare da un... Leggi

Autore:

Ale

Mi piace viaggiare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *