Oggi vorrei parlarvi del mio ultimo viaggio a New York e di questo nuovo (almeno per me) e convenientissimo pass: il Sightseeing FLEX Pass. Io vi parlerò di New York, ma questo Pass può essere utilizzato in diverse città del mondo.

In passato in un breve viaggio a New York, avevo utilizzato il New York CityPASS, che ti permetteva, con un buon prezzo, di vedere alcune tra le più famose attrazioni turistiche di New York. Questo Pass è conveniente ed interessante, ma a mio avviso, solo per un breve viaggio in città (3/4 giorni), perché non ti permette di vedere molte cose, inoltre a differenza del Sightseeing Pass non sei tu a scegliere le attrazioni che puoi vedere.

Quest’anno ci sono ritornato e visitando la città per 8 giorni pieni senza contare il viaggio, ho deciso di ricercare con più attenzione un Pass che mi permettesse di risparmiare più soldi possibile e nel contempo di visitare il maggior numero di bellezze di New York.

Mi sono imbattuto nel Sightseeing FLEX Pass che nella sua semplicità è geniale!

Tutti conosciamo sightseeing per i famosissimi autobus turistici rossi che girano per strada… gli hop on hop off che ti portano a spasso per le città, portandoti direttamente nei siti turistici di maggior interesse. Bene, forte del suo successo con gli autobus turistici, ora è possibile acquistare questo Pass dalla stessa compagnia.

 

Come funzionano i Sightseeing Pass

Ci sono due modalità di funzionamento del Pass, ma per entrambe si possono scegliere le attrazioni da una lista di un centinaio di attrazioni. Si hai letto bene… un centinaio.

Il Sightseeing FLEX Pass, ti consente di visitare in un periodo di 30 giorni a partire dall’attivazione (che avviene automaticamente al primo utilizzo), un numero variabile di attrazioni tra 2, 3, 4, 5, 6, 7, 10 o 12 a scelta tra la lista delle attrazioni possibili (ripeto sono circa 100). Chiaramente più attrazioni si decidono di visitare, maggiore sarà il costo del Pass.

Il Sightseeing Pass, ti consente invece di visitare un illimitato numero di attrazioni nel periodo scelto tra 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 o 10 giorni consecutivi.

Visto che ho viaggiato in luglio e New York è bello pieno di turisti, ho scelto il Sightseeing FLEX Pass con 10 attrazioni turistiche a 175.20$ (150.00€ circa). Ora esistono anche le 12 attrazioni, in luglio no. Convenientissimo visto che il costo medio delle attrazioni generalmente supera i 25/30€!!! Il costo del Pass con attrazioni illimitate per 7 giorni sarebbe stato di 274$ (240.00€ circa) e non sarei comunque riuscito a vedere più delle 10 attrazioni che ho visto… troppe code in questa stagione.

Avevo un unico dubbio… Tra le centinaia di attrazioni mancava l’Empire State Building, cosa che mi sembrava davvero incredibile pur essendoci il “One World Observatory” ed il “Top of the Rock” che sono comunque attrazioni simili. Visitare New York e non vedere l’Empire State Building sarebbe davvero una cosa triste.

Mi ero deciso a comperare anche il biglietto singolo dell’Empire spendendo ulteriori 37$ (33.00€ circa), ma poi ho scoperto che con l’acquisto del Pass (per ogni Pass acquistato) si riceve assieme ai biglietti acquistati, un codice sconto del valore di 40.00$ (35.00€ circa), spendibile su sito citysightsny dove guarda caso si possono acquistare anche i biglietti dell’Empire State Building e quindi alla fine il Pass acquistato permette di avere 11 attrazioni incluse.

 

 

Quali attrazioni ho scelto in questi 8 giorni

  1. Io sono un amante degli autobus turistici “hop on hop off”, perché ti consentono di girare tutta la città, arrivare senza perdere tempo nei siti turistici, ed avere nella tua lingua una descrizione di ciò che stai visitando. La prima attrazione scelta è stata quindi la “CitySightseeing Uptown, Downtown Bus Tour” dal valore di 59$. Nella lista delle attrazioni c’è sia il giro Uptown che Downtown, ma ricordatevi che se fate uno dei due avete INCLUSO anche l’altro. NON verranno calcolate come due attrazioni ma come una.Ricordatevi che in questo caso non potete salire direttamente sull’autobus con il Pass (come in TUTTE le altre attrazioni), ma dovrete andare nell’ufficio Sightseeing (vicino a Time Square) a ritirare gratuitamente i biglietti.Un’altra cosa interessante è che potrete utilizzare gli autobus per ben 3 giorni dal momento in cui fate i biglietti.
  2. La seconda attrazione scelta “CitySightseeing Night Tour“. Vedere la città di notte è spettacolare, soprattutto la skyline da Brooklin. Attenzione che anche in questo caso dovete prendere i biglietti in ufficio. Questo biglietto consente un solo giro notturno, non 3 giorni come il precedente. Anche il costo singolo di questo biglietto sarebbe di 59$ (Totale 118$)
  3. Dal “One World Observatory” si ha una vista incredibile di New York. E’ il palazzo più alto di New York ed attualmente il sesto più alto al mondo. Da non perdere. Costo singolo biglietto 34$ (Totale 152$).
  4. Ero un po’ restio a visitare il “9/11 Memorial & Museum” perché credevo fosse un insieme di foto e poco più, ma i miei amici lo volevano visitare e quindi dentro… Per fortuna ho ascoltato gli amici. Bello ed interessante. Si transita sotto l’attuale “piscina” dove c’era una delle due torre e si vedono le fondamenta, un sacco di materiale, le audio guide in italiano possono essere scaricate con una app del cellulare. Davvero molto interessante… anche questo da non perdere. Costo biglietto singolo $26 (Totale 178$).
  5. Per i maschietti l'”Intrepid Sea, Air & Space Museum” è imperdibile. Dislocato su una portaerei e su un sommergibile atomico “parcheggiato” a fianco, si possono ammirare molti aerei militari statunitensi, visitare l’intero sommergibile, vedere lo Shuttle Pavilion presente in una delle sale (mamma quanto è grande… non credevo). Costo biglietto singolo $24 (Totale 202$).
  6. Poi chiaramente la “Statue of Liberty & Ellis Island“. Un altro dei must di una visita a New York è la Statua della libertà, impossibile perdersela. Se volete salire sulla corona (biglietto a parte prenotabile solo online) ricordatevi di prenotare con LARGHISSIMO anticipo, almeno 3 mesi prima perché i posti sono pochissimi. Costo biglietto singolo $25.50 (Totale 227.50$).
  7. Un salto al “NY Aquarium” era dovuto. Era segnalato che non tutte le attrazioni erano aperte a causa del passaggio del tornado ma comunque questa è stata l’unica piccola delusione del viaggio. L’acquario è carino, se ci andate non perdetevi (causa lunghe code all’ingresso) assolutamente lo stand degli squali (unica vera bellezza dell’acquario), ma è davvero piccolo. Parlando di New York ci aspettavamo un mega acquario, ma il nostro di Genova è infinitamente più grande e bello. Si può visitare comunque la spiaggia limitrofe ed il grande parco divertimenti. Costo biglietto singolo $11.95 (Totale 239.45$).
  8. Nessuno si deve perdere l'”American Museum of Natural History“. Sembrano infinite le sale e quanto c’è da vedere. Tutto molto curato. Vi consiglio vivamente di essere li PRIMA dell’apertura e quando sentirete che il museo sta chiudendo e non avrete ancora visitato tutto riuscirete ancora a dire… che peccato che già chiude. Costo biglietto singolo $22 (Totale 261.45$).
  9. Vi piace lo sport? Beh allora non vi potete perdere l’arena più famosa del mondo con il “Madison Square Garden All Access Tour“. Si visitano gli spogliatoi, si va a bordo campo, nelle suite più famose. Davvero molto bello. Costo biglietto singolo $30 (Totale 291.45$).
  10. Un giro in bicicletta sul (e sotto) il ponte di Brooklin e sul Manhattan bridge ha il suo perché… Con il “Bike Rent NYC – Brooklyn Bridge Bike Rental” potete tenervi una bicicletta per l’intero giorno e gironzolare per New York. Ecco magari pagatevi quei pochi dollari in più (2$ se ricordo bene) per l’assicurazione che non si sa mai. Devo dire che è stato molto bello anche se ho avuto un po’ di paura a gironzolare per la parte più trafficata di New York visto che abito in campagna e non sono abituato a tutto quel traffico. Mezza giornata (non abbiamo sfruttato l’intera giornata) passata davvero bene. Costo biglietto singolo $49 (Totale 340.45$).
  11. Anche se le attrazioni incluse erano 10, come vi ho spiegato sopra, con il coupon di 40$ che viene regalato con ogni biglietto, abbiamo preso l’undicesima attrazione: l'”Empire State Building“. Non serve dir nulla su questo palazzo. Costo biglietto singolo $37 (Totale 377.45$).

Oltre a questo anche altre attrazioni turistiche “gratuite” come wall street, Central Park con il suo Zoo (ingresso allo zoo $12), Times Square ed altre ci hanno letteralmente fatto volare questo viaggio di 8 giorni (più 2 di viaggio).

 

Con il Sightseeing FLEX Pass abbiamo speso solamente 175.20$ quindi vista la spesa totale di 377.45$ che avremmo fatto a comperare i biglietti singoli, abbiamo risparmiato ben 202.25$ a testa (176.00€ circa), scegliendo noi le attrazioni da una lista ben fornita.

Penso non serva dirvi altro per convincervi sul fatto che questo Pass è davvero conveniente.

 

Buon New York!!

 

Giudica l'articolo
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (5 votes, average: 4,20 out of 5)


Loading...
Potrebbe interessarti anche:
Electronic device ban: novità sui voli da Abu Dhabi

Electronic device ban: novità sui voli da Abu Dhabi

Come sicuramente tutti sapete da alcuni mesi, sui voli diretti in USA e in partenza da alcuni Paesi è stato... Leggi
Alitalia sconti in Business Class

Alitalia sconti in Business Class

Per chi, come me, spesso si trova a prenotare voli all’ultimo momento segnalo due interessanti offerte di Alitalia per voli... Leggi
American Airlines fino a 50.000 miglia bonus

American Airlines fino a 50.000 miglia bonus

Interessante promozione American Airlines per voli fra gli Stati Uniti, Messico e Canada e l’Europa. Effettuando un viaggio A/R con... Leggi
IHG cambia i punti richiesti per le notti premio

IHG cambia i punti richiesti per le notti premio

Come forse sapete in questo periodo IHG ha modificato il numero di punti richiesti per ottenere notti premio in circa... Leggi

Autore:

Mauro Gadotti

Lavoro come programmatore dal 1992. Dal 1993 sviluppo applicativi AutoCAD in ambito topografico e architettonico nei vari linguaggi VC++ che si sono succeduti e altri applicativi verticali in vari linguaggi di sviluppo. Dal 1996 creo anche siti internet per lavoro e per hobby e gestisco reti mediamente complesse (sia in ambito hardware che software), comprensive di database server Oracle e Sql Server che utilizzo per l’archiviazione dei dati sia dei programmi verticali client/server che dei siti internet gestiti. Dal 2009 sono in Google Top Contributor e nel settembre 2015 ho scritto Come AdSense può cambiarti la vita. Piccoli e grandi segreti di utilizzo e ottimizzazione per ottenere il massimo guadagno dal tuo sito edito da EPC Editore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

La Quinta: chiusura del programma

La Quinta: chiusura del programma

In questi giorni ho ricevuto una mail dal programma La Quinta che mi ricorda (non lo sapevo) che, il programma… Leggi

Il programma Marriott Bonvoy

Il programma Marriott Bonvoy

Un ottimo modo di usare le miglia in scadenza di Etihad Guest

Un ottimo modo di usare le miglia in scadenza di Etihad Guest

100€ di sconto Emirates

100€ di sconto Emirates